Vobarno

Ciclismo: a Cassani il premio Rizzetto

Il commissario tecnico della Nazionale italiana di ciclismo, Davide Cassani ha ricevuto a Verona il Premio Guido Rizzetto, dedicato ad un giornalista che, fino a tarda età, ha seguito con puntualità, passione e competenza le corse dei giovanissimi dandone precisi resoconti. Cassani succede nell'albo d'oro a Silvio Martinello, Paola Pezzo, Elia Viviani, Giovanni Rana e Francesco Moser. "E' fondamentale - ha sottolineato Cassani - seguire da educatori e maestri i più giovani perché solo così da questa base potranno nascere i campioni". Il c.t. dell'Italbici ha portato l'esempio di Elia Viviani "come espressione di questo modo di agire da parte delle società e della possibilità di primeggiare sia su pista che su strada". Il Premio Guido Rizzetto è promosso dalla redazione sportiva del giornale L'Arena e dal Gs Cadidavid.(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie